Consegna:
Totale:
(In totale ci sono prodotti nel carrello)
Vado avanti con l'acquisto Ordinazione

I nostri clienti hanno ordinato lo stesso prodotto :

Semi di canapa, amici del cuore | Fa dimagrire e ci rende più belli

Semi di canapa, amici del cuore | Fa dimagrire e ci rende più belli

Il loro sapore è simile a quello delle noci, sono facilmente digeribili, i suoi componenti che preservano la salute si assorbono facilmente: già per questi motivi conviene consumare i semi di canapa più spesso, che dispongono di numerosi effetti benefici. Sono facilmente utilizzabili per la costruzione muscolare, aiutano il dimagrimento, supportano la digestione, e proteggono il cuore, inoltre i semi di canapa ricchissimi di proteine, sono uno delle poche piante, che contengono in modo equilibrato gli acidi grassi omega-3 ed omega-6.

La canapa viene coltivata da millenni, ed è stata considerata per lungo tempo come una pianta produttiva, e utilizzavano principalmente le sue fibre: ci producevano soprattutto corde, tessuti, ma anche del materiale edilizio. In seguito hanno scoperto gli effetti curativi dei suoi fiori, foglie e del gambo, il suo metodo di impiego era il “fumare” la pianta essiccata nella pipa, o arrotolata come la sigaretta. In questo caso si valorizza in modo rilevante l’effetto narcotico del THC (tetraidrocannabinolo) in essi contenuto. Quello invece è da sapersi, che certe specie, come la canapa industriale, non contengono componenti psicoattivi, che comunque mancano totalmente dai semi di canapa.

Componenti benefici, in proporzioni ideali

I semi di canapa integrali non a caso fa parte dei superalimenti, visto che contiene numerosi nutrienti vitali in quantitativi eccezionali. 30 grammi di semi di canapa contengono la metà del fabbisogno quotidiano di magnesio, un sesto del ferro, un quarto dello zinco. Sono uno delle fonti di proteine migliori reperibili in natura, ricompre un quinto della dose giornaliera necessaria. È una proteina completa, visto che contiene 20 aminoacidi, compresi tutti gli aminoacidi essenziali, che l’organismo non riesce a produrre. Un’altra loro particolarità, che è unica tra le piante, che contiene in una proporzione ideale, cioè 1:3 gli aminoacidi omega-3 e omega-6. Questo è importantissimo, perché, tipico dell’alimentazione moderna, l’eccessivo apporto del omega-6 – che può raggiungere le proporzioni 1: 30 –, è rapportabile con l’indebolimento del sistema immunitario, con la formazione delle infiammazioni, con il sovrappeso, non che alla comparsa delle malattie tumorali, e cardiovascolari. Inoltre in essi sono compresi un quantitativo notevole di fibre, nonché del fosforo, calcio, e ferro.

Protegge il cuore

Se consumiamo regolarmente i semi di canapa, avremo più possibilità di evitare le malattie cardiovascolari, che è dovuto principalmente alle fibre alimentari che riducono il livello del colesterolo, e ai loro acidi grassi essenziali. Gli acidi grassi omega-3 riducono la pressione sanguigna, e diluendo il sangue ostacolano la formazione di coaguli, in questo modo prevengono la formazione delle occlusioni, possono proteggerci dall’attacco cardiaco e dallo stroke. Hanno effetti simili gli oli essenziali omega-6, e specialmente una specie molto rara, l’acido gamma-linolene (GLA), che riduce in modo efficace il colesterolo LDL dannoso, mentre aumenta il quantitativo del colesterolo HDL. Allo stesso tempo però gli acidi grassi omega-6 difendono la salute, solo se non sono sovradosati, fatto che con l’apporto dei semi di canapa non può succedere.

Ripristina la digestione

I semi di canapa contengono nelle proporzioni migliori (4:1) le fibre non idrosolubili, ed idrosolubili. I primi ripristinano la corretta evacuazione, eliminano la diarrea e la stitichezza, mentre quelli idrosolubili rallentano l’assorbimento degli zuccheri, in questo modo prevengono il rialzo istantaneo degli zuccheri sanguigni dopo i pasti, inoltre stimolano la produzione dei succhi digestivi, come anche quello della bile.

Contro il mal di testa e il raffreddore

Alleviano il mal di testa, e l’emicrania, però facciamo attenzione di non consumarne troppo in questi casi. I semi di canapa cotti aiutano a dissolvere il catarro, alleviano la tosse, ripuliscono le vie respiratorie, e riducono i disturbi asmatici.

Elimina il nervosismo

Se vorremmo calmare i nostri nervi scossi, anche in questo caso conviene a consumare la versione cotta dei semi di canapa. Si possono utilizzare con successo contro lo stress, alleviano la tensione, contribuiscono all’eliminazione dei disturbi del sistema nervoso, tramite il loro notevole contenuto di magnesio, possono risultarci dei validi alleati contro l’insonnia: una manciata di semi di canapa prima di andare a dormire, e il sonno tranquillo e riposante è garantito.

Aiuta le cure dimagranti

Dato che i semi di canapa contengono abbondantemente delle proteine e degli aminoacidi, il loro consumo dona una sensazione di pienezza, inoltre elimina l’appetito. Come se non bastasse, accelerano l’assorbimento, migliorano il metabolismo, stabilizzano i movimenti intestinali, e hanno anche un basso livello calorico, quindi sono un alimento perfetto per le cure dimagranti.

Altri effetti benefici:

  • Rafforzano le ossa, possono rallentare il processo dell’osteoporosi.
  • Garantendo il quantitativo di ferro necessario, aiutano a prevenire, cioè a curare la stanchezza, la debolezza, che possono essere collegate all’anemia.
  • Gli aminoacidi essenziali presenti nei semi di canapa hanno un ruolo importante nella costruzione della massa muscolare.
  • I loro fenoli antiossidanti neutralizzano i radicali liberi nocivi, contribuiscono alla lotta contro i tumori.
  • I loro componenti supportano il funzionamento sano del sistema immunitario.
  • L’acido gamma-linolenico favorisce il ripristino dell’equilibrio ormonale, in questo modo riduce i sintomi della menopausa e della depressione, può alleviare i cambiamenti d’umore estremi, nonché può tenere sotto controllo l’appetito eccessivo dovuto a cause ormonali.

Olio dai semi di canapa

Esistono solo pochi oli naturali più salutari dell’olio di semi di canapa, che ottengono con la spremitura dei semi di canapa, e che possiamo preparare anche a casa. È estremamente ricco di oli essenziali omega-3 ed omega-6, similmente ai semi di canapa crudi, è utilizzabile con successo per la cura delle infiammazioni (es. artriti, infiammazione del colon, cistite), per alleviare i dolori mestruali, è antidolorifico, e protegge anche il cuore. Usato esteriormente, può aiutare a ridurre i disturbi dovuti alla psoriasi, o ad altre infiammazioni epidermiche, rende più belli la pelle e i capelli. Prestiamo però attenzione al fatto, che l’olio di semi di canapa è termosensibile, non surriscaldiamolo mai, e teniamolo sempre nel frigorifero.

Riferimenti:
http://nutritiondata.self.com/facts/custom/629104/2
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20977230
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2868018/
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12848277

11.90 € / pezzo
Confezione: 200 g
Spedizione a casa entro 24 ore
30 Dose sufficiente per un %s giorno
ingrediente controllato ed organico
garanzia di rimborso di 60 giorni

Nel carrello


ingredienti non modificati geneticamente

Continui a sfoglia tra gli articoli: