Consegna:
Totale:
(In totale ci sono prodotti nel carrello)
Vado avanti con l'acquisto Ordinazione

I nostri clienti hanno ordinato lo stesso prodotto :

Semi di chia / semi di salvia azteca, organico
4.90 € / pezzo
Confezione: 200 g
Dose sufficiente per un 30 giorno
ingrediente controllato ed organico
garanzia di rimborso di 60 giorni
Payment

Semi di chia / semi di salvia azteca, organico

La Chia (Salvia hispanica) è una pianta originaria dall’America del Sud. I suoi semi contengono in quantità ottimale i nutrienti più importanti. Per favorire la conservazione di questa forza vitale, la DrNatura‎-supergreens non tratta i semi chia con nessun reagente o additivo. (in formato di semini)

I superalimenti essendo integratori alimentari naturali fatti di piante, conviene consumarli sempre, integrandole nella nostra alimentazione di tutti i giorni. Così possiamo fornire al nostro corpo in modo naturale la quantità giornaliera di minerali e di vitamine necessarie.

Gli integratori alimentari non sostituiscono l’alimentazione sana nè il regolare esercizio fisico. I risultati possono variare da un individuo all'altro, pertanto non sono garantiti.


ingredienti non modificati geneticamente

4.90 € / pezzo

Nel carrello
Payment
  • Descrizione
  • Ricette
  • Come funziona?
  • Perché potrebbe averne bisogno?
  • Componenti
  • Utilizzo

La Chia (Salvia hispanica) è una pianta originaria dall’America del Sud. I suoi semi contengono in quantità ottimale i nutrienti più importanti. Per favorire la conservazione di questa forza vitale, la DrNatura‎-supergreens non tratta i semi chia con nessun reagente o additivo. Nei semi di chia troviamo in grande quantità di acidi grassi omega-3, proteine, acido caffeico, carboidrati privi di fibre, ingredienti antiossidanti1 (fenoli2), e fibre alimentari3. Oltre a questi, contiene anche calcio ed acidi grassi omega-6, il grande vantaggio di questa pianta che è completamente senza glutine4. Dose giornaliera consigliata: massimo 15 gr. Ingredienti: semi chia (Salvia hispanica) 100% organici, crudi. Da conservare in luogo asciutto, dopo l’utilizzo richiudere sempre la scatola. Da consumare preferibilmente entro: vedi sulla confezione.

Per scaricare l’etichetta del prodotto clicchi qui


Letteratura scientifica utilizzata:
1: Ixtaina VY, Nolasco SM, Tomás MC. Physical properties of chia (Salvia hispanica L.) seeds. Industrial Crops and Products. 2008;28(3):286–293.
2: http://examine.com/supplements/Salvia+hispanica/
3: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3518271/
4: Bueno M, di Sapio O, Barolo M, Busilacchi H, Quiroga M, Severin C. Quality tests of Salvia hispanica L. (Lamiaceae) fruits marketed in the city of Rosario (Santa Fe province, Argentina) Boletin Latinoamericano y del Caribe de Plantas Medicinales y Aromáticas. 2010;9(3):221–227

Ricette: Semi di chia / semi di salvia azteca, organico

Della pianta chia – Salvia hispanica – per ragioni terapeutiche1 vengono utilizzati solo i semi. Grazie alla loro caratteristica idrofila, nello stomaco entrando in contatto con l’acqua, diventano gelatinosi, cosí assorbono più facilmente le tossine, contribuiscono al successo dei processi disintossicanti. Il loro notevole contenuto di fibre proteggono il tratto intestinale irritato, la capacità di trattenere l’acuqa è due volte e mezzo maggiore di quella della crusca di frumento2, ció contribuisce all’assorbimento efficace dei nutrienti. Secondo diverse ricerche i semi di chia hanno proprietà antiossidanti e antiproliferativi3 contro i radicali liberi, cioè possono ostacolare la risproduzione delle cellule cancerogene, sopratutto nei casi di tumore al seno, alla cervice, e all’epidermide.


Letteratura scientifica utilizzata:
1: Nieman, D. Nutrition Research, May 2009; vol 29: pp 414-418.
2: http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0023643808001345
3: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21615011

Per il loro contenuto di calcio è fortemente consigliato durante gravidanza e la menopausa. Dato che il contenuto di glucosio non viene assimilato nell’apparato digerente, possono essere consumati anche dai malati di diabete1. Contiengono tanti acidi grassi omega-3 quasi quanto i pesci, sono quindi una scelta ottimale per i vegetariani per introdurre la vitamina B12 nell’organismo. I semi di chia contribuiscono al successo delle cure dimagranti2, grazie alle loro proprietà antiossidanti3 rallentano l’invecchiamento, combattono in modo efficace le infiammazioni, inibiscono la formazione delle malattie cardiovascolari, ed sono del tutto privo di glutine4.


Letteratura scientifica utilizzata:
1: Vuksan V, et al. Reduction in postprandial glucose excursion and prolongation of satiety: possible explanation of the long-term effects of whole grain Salba (Salvia Hispanica L.). Eur J Clin Nutr. (2010)
2: Chicco AG, et al. Dietary chia seed (Salvia hispanica L.) rich in alpha-linolenic acid improves adiposity and normalises hypertriacylglycerolaemia and insulin resistance in dyslipaemic rats. Br J Nutr. (2009)
3: Roizen, M. and Oz, M. You Staying Young, 2007, Free Press.
4: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3518271/

SALVIA HISPANICA
Valori nutrizionali per 100 gr il percentuale della quantità giornaliera consigliata
contenuto energetico 1 832 kJ / 444 kcal  
grasso 31.4 g  
- di cui grassi saturi 3.8 g  
carboidrati 4.9 g  
- di cui zuccheri 0.8 g  
fibra 33.7 g  
proteina 21.2 g  
sale 0.02 g  
vitamina E 2.91 mg 243%
vitamina B1 0.89 mg 81%
vitamina B3 11.2 mg 70%
fosforo 535 mg 76%
rame 1.5 mg 150%
calcio 500 mg 63%
magnesio 290 mg 77%
Omega 3 18.5 g 63%
Omega 6 28 mg  

Superalimento istruzioni d’uso Mescolare 1-2 cucchiaini di polvere con 300 ml di liquido. Questo può essere latte, succo di frutta o yogurt, ma può aggiungerlo anche ai muesli della prima colazione o al suo dessert. Non esiti a creare le sue ricette, può trovare lei la combinazione preferita dei superalimenti!

Frullati di frutta

Possiamo mescolare uno o più superalimento con i semipreparati, oppure con i frullati preparati in casa.
Aggiungiamo al nostro superalimento del latte, latte di soia, latte di riso oppure latte di mandorle, arricchiamo il tutto con qualche frutto, per esempio banana, frutta secca, poi frulliamo bene per circa un minuto. Possiamo dolcificarlo con miele a piacere, o con sciroppo di agave o stevia. Sperimenti, sia creativo: Assembli i suoi frullati preferiti a base di superalimenti, scelga quello di cui il suo organismo ha bisogno. Dovrà aggiungere il quantitativo di latte o succo di frutta per poter ottenere un liquido adeguato.
Da non dimenticare! Deve bere molta acqua per poter usufruire dell’effetto purificante dei superalimenti.

Speriamo che le nostre idee abbiano scatenato la sua fantasia, ed anche lei proverà le nostre ricette SUPER GREENS. Garantiamo, che anche lei adorerà il sapore del SUPER GREENS SYMBOL, sia quando li consuma al naturale, sia quando le verrà voglia di sperimentare, miscelandolo con altri ingredienti!

Ulteriori ricette

I superalimenti essendo integratori alimentari naturali fatti di piante, conviene consumarli sempre, integrandole nella nostra alimentazione di tutti i giorni. Così possiamo fornire al nostro corpo in modo naturale la quantità giornaliera di minerali e di vitamine necessarie.

Ha già visto il nostro ricettario? Ha già visto il nostro ricettario?
Consigli e ricette per moltiplicare l’apporto dei minerali e vitamine in forma di deliziose bevande e dessert!

Altri hanno comprato anche questi:

superfood-chia1.jpg superfood-chia1.jpg

Blog dei superalimenti: